Case prefabbricate come alternativa alle abitazioni tradizionali

Ci sono molte sfide che i progettisti stanno affrontando oggi: Le case che progettano dovrebbero essere robuste, funzionali, visivamente attraenti e, ultimo ma non meno importante, in linea con le tendenze attuali.

Sempre più spesso il concetto di costruire case tradizionali viene abbandonato per soluzioni più moderne, che utilizzano tecnologie innovative. Differenze significative si possono notare confrontando le case costruite al giorno d’oggi con quelle costruite soltanto una ventina di anni fa: si fanno sempre più spazio, specie in Nord Europa, tecniche architettoniche innovative e l’uso di materiali da costruzione di alta qualità e bassissimo impatto ambientale.
Ed è rispondendo a questi temi che sta prendendo sempre più piede la scelta di realizzare una casa prefabbricata.

Casa prefabbricata: una soluzione veloce, confortevole e funzionale, perfetta per lo stile di vita frenetico del mondo contemporaneo

Il concetto di casa prefabbricata sta diventando sempre più popolare in Italia. La tecnologia consiste nella produzione di componenti, come pareti o pannelli del tetto, che vengono poi consegnati come prodotti semilavorati e assemblati in loco.

C’è un numero crescente di appassionati di tecnologie, interessati al concetto di prefabbricazione, che si è slegato dal concetto di “temporaneo” diventando invece una soluzione solida e duratura soprattutto tra coloro che non vogliono aspettare anni per costruire la loro casa dei sogni.

Ma, come funziona?

I componenti di una casa prefabbricata, ad esempio pareti e soffitti, vengono realizzati in un capannone di produzione, con apparecchiature robotizzate che accelerano notevolmente il processo di costruzione. I macchinari garantiscono la precisione nella produzione dei semilavorati, che vengono comunque sottoposti a rigorosa valutazione della qualità prima di lasciare l’impianto.

Una volta trasportati in loco, operai specializzati assemblano il tutto, completano la costruzione installando impianti e serramenti, il tutto in circa 6 settimane.
Il risultato sarà una casa di grandissima qualità, indistinguibile da una casa tradizionale, se non per i costi ed i tempi di realizzazione.

Risparmio di tempo, comfort dell’investitore, elevati standard qualitativi e di efficienza energetica, combinati con il rispetto delle norme ambientali sono i concetti essenziali che definiscono le nostre case prefabbricate.

“Chiavi in ​​mano” in sei mesi?

Un altro innegabile vantaggio è il fatto che le condizioni meteorologiche avverse, come pioggia o neve, non influenzano il processo di produzione di una casa prefabbricata: la maggior parte del processo di produzione avviene in un impianto all’interno di capannoni, pertanto, è possibile procedere al completamento della casa anche in condizioni climatiche avverse.

Contattateci per un preventivo senza impegno!